Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
6 gennaio 2013 7 06 /01 /gennaio /2013 11:21

Anche Android prova a colonizzare il mondo delle console domestiche, e lo fa attraverso Gamestick, un progetto davvero curioso che però potrebbe avere dei risvolti interessanti. 

Iniziamo col dire che il produttore ha chiesto l'aiuto degli interessati per raccogliere la cifra necessaria ad iniziare la produzione e che grazie all'interesse di KickStarter ha raccolto in poco meno di un mese 150.000$ da 1500 donatori diversi.

http://www.indievault.it/wp-content/uploads/GameStick.jpg

Con questa cifra sarà possibile realizzare una console domestica economica, di dimensioni davvero ridotte, grande pressappoco come una PSP ma che nasconde un controller e la console vera e propria, grande come una chiave USB ma collegabile alla porta HDMI di un televisore. 

Al suo interno un processore dual-core Armlogic 8726-MX, 1 GB di memoria Ram, 8 GB di memoria interna, moduli Wi-Fi e Bluetooth

Il sistema operativo sarà Android 4.1 Jelly Bean e secondo i produttori i titoli a disposizione saranno circa 200. Un numero davvero imponente e che potrebbe decretare il successo del progetto: al prezzo di 79$ infatti si potrà portare a casa una console per videogames a tutti gli effetti.

I giochi saranno acquistabili sul Play Store di Google e si potranno utilizzare su qualsiasi dispositivo Android oltre che sul Gamestick. In parole povere potrete giocare allo stesso gioco sia in casa alla TV che sul vostro smartphone o tablet

Certo non sarà potente come una PS3, ma in realtà lo scopo dei produttori non è quello di entrare in concorrenza con le console domestiche di ultima generazione.

Piuttosto potrebbe essere più che sufficiente per una nuova categoria di videogiocatori che non sono interessati a grafica super-dettagliata ma che vogliono semplicemente divertirsi con i videogiochi. 

Se tutto procederà come previsto la Gamestick dovrebbe esordire nel prossimo mese di Aprile, non ci resta che aspettare. 

Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Videogiochi
scrivi un commento

commenti