Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
7 giugno 2012 4 07 /06 /giugno /2012 21:27

http://www.lnf.infn.it/~rizzo/immagini/Cellulari.jpgAl giorno d'oggi quasi tutti utilizziamo almeno un cellulare (qualcuno anche 2 o 3 a dire il vero) e questo strumento nell'arco di 15 anni è passato dall'essere un oggetto di nicchia destinato a pochi fortunati ad essere il mezzo di comunicazione principale degli essermi umani.  

Quelle che erano solo considerazioni basate sull'osservazione della vita in una città di medie dimensioni (avete notato quanta gente per strada utilizza un cellulare? praticamente tutti bambini e nonne comprese) viene però confermato da uno studio commissionato da Ericsson e intitolato Traffic & Market Report. 

 Questo studio analizza la diffusione dei dispositivi elettronici nel mondo ed indica nella diffusione dell'internet mobile e dei servizi ad esso collegati la causa scatenante dell'invasione di smartphones che si sta avendo negli ultimi anni e a tale proposito da letteralmente i numeri e si lancia in previsioni demografiche e non:  

infatti lo studio prevede che mantenendo il ritmo attuale, entro il 2017 il traffico dati aumenterà del 35%, al punto che l'85% della popolazione mondiale avrà accesso ad internet a banda larga (compresi LTE e 4G) anche in mobilità. Attualmente siamo circa il 50% per un totale di 5 miliardi di utenze, ma secondo le previsioni nel 2017 le utenze attivate saranno 9 miliardi e ad esse corrisponderanno altrettanti fra cellulari e smartphones.

Se calcoliamo che le previsioni sulla popolazione mondiale indicano in 7.4 miliardi il numero di abitanti che popoleranno il pianeta terra nel 2017,  arriviamo alla conclusione che entro i prossimi 5 anni per ogni terrestre ci saranno 1.2 cellulari. Insomma c'è da sperare che gli smartphones non diventino troppo intelligenti, o potremmo trovarci in minoranza.   



Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Telefonia e Comunicazione
scrivi un commento

commenti