Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
31 dicembre 2012 1 31 /12 /dicembre /2012 12:33

Mark Zuckerberg non smette mai di pensare al modo con cui far guadagnare soldi a Facebook. Con la quotazione in borsa quella che è la necessità di ogni azienda è diventata ancora più impellente e non dobbiamo stupirci se spesso vengono introdotte delle novità volte a incrementare il giro di affari del social network più popolare del mondo. 

http://www.danilopontone.it/wp-content/uploads/2012/07/facebook-bug-valuta-dollaro-euro.jpg

Ultima della serie la possibilità di inviare messaggi privati anche a chi non si ha fra le amicizie. Alla cifra di 1$ a messaggio sarà infatti possibile (per ora solo negli Stati Uniti e solo per le perosne fisiche, quindi niente invasione pubblicitaria) comunicare non solo con i contatti della nostra lista di amici ma anche con gli estranei.

Ad esempio, avete la necessità di contattare qualcuno che non conoscete di persona ma che avete cercato su Facebook? adesso sarà possibile in modo più efficace e senza bisogno di richiedere prima l'amicizia.

Il vantaggio sarà anche per chi riceve i messaggi, che avrà la certezza che il mittente sia una persona in carne ed ossa (e pagante) e non un bot che invia spam. 

Qualcuno storcerà il naso all'introduzione dei messaggi privati a pagamento, ma la scelta è stata giustificata dalla necessità di impedire che la possibilità di contattare chiunque sia iscritto a Facebook si trasformi in uno strumento per lo spam a 360°.

Il bello di questo nuovo modo di inviare messaggi è che da ora in poi i messaggi ricevuti da mittenti sconosciuti (che già era possibile inviare e ricevere) non arriveranno più in una sezione quasi nascosta del sito la vecchia altri messaggi, ma direttamente nella posta in arrivo. 


Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Web e Cultura digitale
scrivi un commento

commenti