Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
1 febbraio 2014 6 01 /02 /febbraio /2014 19:39

Nato nel Febbraio 2004 dalla mente di Mark Zuckerberg, Facebook festeggia i 10 anni di vita. Probabilmente quando insieme a i due colleghi di studi Eduardo Saverin e Dustin Moskovitz rilasciò la prima versione del suo social network per i soli studenti di Harward nessuno dei tre immaginava che dieci anni dopo sarebbe diventato il sito più visitato del mondo con oltre 1 miliardo di utenti attivi e con 70 lingue ufficiali.

Un successo senza precedenti, che ha mostrato agli utenti un modo completamente nuovo di interagire e che può essere definito un'autentica rivoluzione nel modo di usufruire del web.

Dalle ultime statistiche sull'utilizzo di Facebook infatti circa il 60% degli utenti si collega quotidianamente, l'85% almeno una volta a settimana e il 93% almeno una volta al mese.

Potrebbero sembrare semplici numeri, ma se non bastassero a rendere l'idea dell'importanza di FB nella vita di tutti i giorni allora sappiate che negli USA le aziende più importanti prima di assumere un candidato fanno un controllo sul suo profilo per avere maggiori informazioni sulla sua personalità, le sue abitudini e la sua affidabilità lavorativa. 

Non solo: Facebook è diventato anche uno strumento importantissimo per aziende, artisti e politici, che grazie ad esso riescono ad avere un rapporto più stretto con clienti e fans (raccogliendo anche qualche insulto più o meno meritato, ma questo è un altro discorso).

Una cosa impensabile 10 anni fa, quando il massimo dell'interazione fra personaggi pubblici e fans erano i siti ufficiali e al massimo qualche forum. Il social network di Mark Zuckerberg poi è riuscito nel corso di questi anni a difendersi da una concorrenza quanto mai agguerrita: piattaforme più o meno simili sono nate, cresciute e in alcuni casi morte senza minimamente intaccare la leadership di Facebook

Ad ogni modo non mancano i detrattori e le previsioni apocalittiche di alcuni studi prevedono la morte di Facebook entro i prossimi 3 anni; ma sarà davvero così? Difficile crederlo.    

Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Web e Cultura digitale
scrivi un commento

commenti