Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
24 gennaio 2013 4 24 /01 /gennaio /2013 18:00

http://www.teknofilo.com/wp-content/uploads/2013/01/f_series.jpgNon è uno smartphone di ultima generazione, non ha NFC ed LTE, non ci puoi giocare a Ruzzle, insomma per molti utenti sarebbe buono al masssimo come telefonino di riserva in caso di emeregenza ma in Giappone la serie F dei cellulari Fujitsu sta vivendo una seconda giovinezza, grazie a una funzionalità molto particolare. 

Questo modello di cellulare è infatti dotato di una modalità privata particolarmente efficiente, in grado di nascondere messaggi e chiamate di una lista di contatti definita dall'utente.

Una vera e propria funzione di occultamento, in grado addirittura di notificare l'arrivo di sms e/o chiamate da parte dei contatti segreti tramite innocue modifiche al colore delle icone di rete e della batteria, che vanno a sostituire suoneria e icone specifiche.

A portare all'onore della cronaca le qualità del Fujitsu F series ci ha pensato un blogger giapponese (tale Bakanabe) che lo ha pubblicamente elogiato come l'unico cellulare in grado di garantire assolutamente la privacy degli utenti.

 In effetti nessun terminale attualmente in commercio, anche fra i più evoluti, è in grado di fornire nativamente una funzionalità simile e sebbene siano disponibili diverse app di terze parti che più o meno siano in grado di proteggere dagli sguardi indesiderati rubrica ed sms degli utenti nessuna è così efficiente.

La stessa azienda produttrice è rimasta sorpresa da questo inatteso successo di un suo vecchio modello ma non ha certo intenzione di lasciar passare un treno simile e ha già annunciato l'intenzione di introdurre la stessa funzionalità negli smartphone di attuale e futura produzione.

Il compito sarà molto arduo però: se prima Fujitsu progettava e realizzava personalmente hardware e software dei propri cellulari e poteva quindi implementare come meglio voleva certe funzioni adesso questa soluzione sarebbe impensabile per via del successo di Android, il sistema operativo che ogni produttore (tranne Apple) utilizza sui proprio terminali in modo da inserirsi in un bacino di utenza già bello che pronto. 

La soluzione ideale sarebbe presentarsi con un proprio sistema mobile che contenga una funzione simile a quella descritta in precedenza, ma al 99% un simile tentativo sarebbe un fallimento economico per via della concorrenza di iOS, Android e Windows Phone nel settore.

Gli aspiranti fedifraghi che già esultavano alla scoperta del cellulare perfetto per nascondere le scappattelle alla moglie (o al marito) però sappiano che qualunque sia il futuro della serie F non potranno sfruttare le sue potenzialità :la serie F è infatti commercializzata solo in Giappone e un suo sbarco in Europa è praticamente impossibile. 



Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Telefonia e Comunicazione
scrivi un commento

commenti