Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
8 ottobre 2013 2 08 /10 /ottobre /2013 17:58

Che Windows Phone e Windows RT siano in difficoltà non è una novità, nonostante i progressi degli ultimi tempi e la crescita che il primo sta avendo nel settore degli smartphones; ma è ancora troppo poco per Microsoft, che sperava in un successo ben maggiore per il suo sistema mobile.

Cosa fare per migliorare la situazione? La soluzione che hanno in mente a Redmond è di quelle che non ti aspetti, talmente eccentrica che al primo sguardo sembrerebbe un pesce d'Aprile in anticipo: terminali con il dual boot Android/Windows Phone

La prima azienda contattata è stata HTC alla quale Microsoft avrebbe chiesto di realizzare uno smartphone capace di far girare sia Android che Windows Phone in cambio di uno sconto sulle licenze che Google deve pagare all'azienda di Bill Gates per l'utilizzo di alcuni suoi brevetti.  

http://tuttoinrete.net/wp-content/uploads/2013/05/meglio-android-o-windows-phone.jpg

Non solo: addirittura Microsoft sarebbe pronta a sostenere gran parte (se non addirittura tutti) i costi di un simile progetto. A questo punto i dubbi sarebbero anche troppi: davvero un'azienda che ha puntato tutto o quasi sul suo progetto mobile si arrende alla superiorità del nemico e gli chiede di dargli una mano per vendere più dispositivi?

Secondo i rumors è possibile, anzi quasi certo. Al punto che non sarebbe stata contattata solo HTC, ma anche Huawei e Samsung, con quest'ultima che avrebbe già pronto un tablet capace di supportare il dual boot richiesto da Microsoft. 

A essere onesti l'offerta di Microsoft non è da sottovalutare: Google paga parecchi milioni di $ all'anno per le licenze utilizzate in Android. Un modo per non pagarle (o almeno per pagarle di meno) sarebbe davvero gradito, specie se a proportelo è direttamente la concorrenza.

 

Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Telefonia e Comunicazione
scrivi un commento

commenti