Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
13 dicembre 2012 4 13 /12 /dicembre /2012 21:46

http://www.tomshw.it/files/2012/11/immagini_contenuti/41138/1586-ios-google-maps_t.jpgDopo un pò di attesa e molti dubbi (in pochi pensavano che Apple accettasse una app che entrasse in concorrenza con Apple Maps) è finalmente stata rilasciata ufficialmente Google Maps per iOS

Non sarebbe una notizia così importante se non fosse per il fatto che la questione della disputa fra Apple e Google per quanto riguarda la navigazione satellitare su iPhone è di lunga durata e ha dato ai fan dell'uno e dell'altro brand non poche occasioni di litigio.

Nel mese di Giugno la notizia che Apple avrebbe abolito Google Maps per iniziare a progettare il proprio sistema di navigazione mobile sembrava un azzardo ma era anche una scelta che in molti avevano apprezzato convinti che gli ingegneri di Cupertino sapessero cosa fare. 

Una volta presentata ufficialmente però Apple Maps ha mostrato non poche lacune, specie per quanto riguarda le informazioni al di fuori degli Stati Uniti.

Innanzitutto non esegue perfettamente il compito più importante: indicare la strada. Molti sono gli utenti che lamentano imprecisioni piuttosto gravi, con percorsi sfalsati anche di decine di km ed esercizi commerciali posizionati dove in realtà non si trovano fisicamente. 

Anche le notizie sul traffico in tempo reale hanno avuto qualche critica. Rispetto alle app di terze parti quelle fornite da Apple Maps sono decisamente più imprecise, nonostante utilizzino dati prelevati da fonti di tutto rispetto come Tomtom.  

Se questo vi sembra poco (ma non lo è) sono molte altre le mancanze rispetto all'app standard di Google Maps: ad esempio in quest'ultima la navigazione 3d è utilizzabile su tutti gli iPhone a partire dal 3GS, mentre nell'equivalente app per iOS l'opzione è utilizzabile solo nell'iPhone 5. 

Manca però l'integrazione con le altre app di iOS, che come era prevedibile utilizzano sempre e solo Apple Maps come riferimento per la geolocalizzazione. E' un problema piuttosto serio per gli utenti che preferiscono la app di Google, ma non poteva essere altrimenti e dovranno farsene una ragione.  

Ovviamente in più rispetto all'app ufficiale di iOS c'è anche Street View, utilizzabile con la stessa facilità della versione per desktop.

Chiaramente Google gode del vantaggio dovuto all'esperienza nel settore, cosa che mancava quasi del tutto ad Apple, ma questo non vuol dire che a Cupertino non ci siano margini di miglioramento: la battaglia delle mappe per ora vede in vantaggio Google, ma è ancora tutta da giocarsi.    

Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Software e Hardware
scrivi un commento

commenti