Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
5 gennaio 2013 6 05 /01 /gennaio /2013 15:24

L'applicazione di messaggistica istantanea più diffusa fra gli utenti dei vari smartphones in circolazione non sarà più utilizzabile sugli iPhone 3G.

L'ultimo aggiornamento di WhatsApp, numerato 2.8.7, è infatti (per decisione di Apple, che di fatto obbliga gli sviluppatori a lavorare con la SDK per iOS 4.3 e superiori) inutilizzabile sui dispositivi iOS antecedenti alla versione 4.3, come appunto l'iPhone 3G.

http://images3.wikia.nocookie.net/__cb20110905180946/ipod/images/d/d5/Iphone-3gs.jpg

Una scelta che ha creato non poche polemiche ma che da parte dell'azienda appare piuttosto giustificata: l'iPhone 3G non è più supportato da iOS dal marzo 2011 ed è fermo alla versione 4.2, nonostante sia ancora abbastanza diffuso nel mercato dell'usato e siano molti gli utenti che continuano ad utilizzarlo quotidianamente.

In linea di principio la scelta di Apple di non aggiornare più questo device appare ampiamente giustificata: un terminale lanciato sul mercato 5 anni fa, ampiamente superato da altri modelli e non disponibile negli Apple Store, è oramai un peso per l'azienda.

Quello che sembra un tantino fuori luogo è impedire agli sviluppatori indipendenti (o perlomeno alle terze parti) di sviluppare ancora app che possano girare su questo terminale.

Anche se non è stata una imposizione vera e propria la scelta di privilegiare una SDK a scapito di quelle più vecchie costringe gli sviluppatori a scegliere se conviene o no utilizzare ulteriori risorse (umane e materiali) nello sviluppo di una app specifica per iPhone 3G.

 Chiaramente vista la quota di mercato non estesa molti decideranno di abbandonare questo device, con buona pace degli utenti che oltre al danno devono anche subire la beffa di essere presi in giro dai possessori di smartphones della concorrenza coetanei dell'iPhone 3G (tipo il nokia 5800) per i quali Whatsapp continuerà a funzionare regolarmente. 


Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Telefonia e Comunicazione
scrivi un commento

commenti