Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
2 febbraio 2013 6 02 /02 /febbraio /2013 14:05

Brutte sorprese per i possessori di un notebook Samsung: i modelli della serie 530U3C, 300E5C, NP700Z5C, NP700Z7C e NP900X4C hanno mostrato un grave problema di compatibilità con le versioni di Ubuntu 12.0412.10.

In seguito all'installazione infatti i computer in questione non sono più in grado di avviarsi e addirittura in alcuni casi non si riuscirebbe nemmeno ad accedere alla schermata del BIOS per provare ad installare un altro sistema operativo.

Un problema piuttosto serio dal momento che rende di fatto impossibile l'uso di altri sistemi operativi, ma anche abbastanza inatteso, al punto da mandare su tutte le furie gli sfortunati utenti.

http://www.pcprofessionale.it/stappro61/gallery/mwc-2010-samsung-notebook/Notebook%20R530%2002.jpg

Il primo probabile colpevole, il secure boot, si è in realtà dimostrato innocente dal momento che anche disabilitandolo il problema non si è risolto: a questo punto il maggiore indiziato è il BIOS realizzato in proprio da Samusung che (a questo punto chissà se per una scelta precisa oppure  no) non è compatibile con le ultime versioni di Ubuntu. 

Resta ancora da verificare cosa succede con altre versioni di Linux e/o Windows e questo è un dettaglio non di poco conto: se con altri S.O non dovesse presentarsi alcun problema allora sarebbero gli sviluppatori di Ubuntu a dover porre rimedio (se il mio software non è compatibile con un determinato hardware non è certo colpa di chi ha progettato l'hardware, e con Ubuntu 12.10 capitano spesso problemi di questo tipo, specie per quanto riguarda le schede video), in caso contrario invece dovrebbe pensarci Samsung con un aggiornamento del BIOS. 

In entrambi i casi però è l'utente che ne paga le conseguenze trovandosi con un notebook non funzionante.

Proprio per questo l'azienda si è subito attivata per risolvere il problema, anche se a dirla tutta l'utente decidendo di cambiare il sistema operativo con uno per cui la compatibiltà non è verificata non avrebbe molto di cui lamentarsi con il produttore.  

Ad ogni modo il danno oramai è fatto e a molti degli utenti che hanno riscontrato questo problema non resta altro che ricorrere all'assistenza.   


Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Software e Hardware
scrivi un commento

commenti