Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
21 luglio 2013 7 21 /07 /luglio /2013 09:27

http://3.bp.blogspot.com/-dnnUUYcHTxA/UUN4vSUwfiI/AAAAAAAABOc/dxOGB68roeQ/s320/Rojadirecta+calcio+streaming.jpgDramma nel mondo degli eventi sportivi in streaming: Rojadirecta, il famoso portale che linka quotidianamente migliaia di eventi sportivi trasmessi in streaming alla faccia delle pay-tv, è stato oscurato agli IP italiani.

Un giudice di Milano ha quindi accolto le richieste di Mediaset e Lega Calcio, ritenendo il sito un portale per la diffusione abusiva di eventi sportivi in violazione degli altrui diritti di privativa. In parole povere un portale che permetteva a chi non voleva pagare Mediaset Premium e Sky di usufruire delle loro offerte creando un danno sia alle aziende che ai loro clienti. 

Richieste simili erano state già fatte in Spagna e negli Stati Uniti, ma il sito si era salvato grazie al fatto che i suoi server non ospitassero effettivamente il materiale trasmesso, ma ne facessero una semplice raccolta da cui gli utenti potevano essere reindirizzati ai veri contenuti.

Proprio su questi precedenti faranno leva gli avvocati di Rojadirecta, che nel frattempo hanno già presentato ricorso ricordando che il problema non è solo italiano (e non solo legato al calcio) e che già all'Estero c'erano state sentenze favorevoli ai loro assistiti. 

Secondo la difesa infatti l'indicizzazione non è una violazione diretta e sarebbe da punire non tanto chi si limita a questo aspetto, ma chi effettivamente trasmette gli eventi. 

Questa è la situazione giuridica: in realtà con gli opportuni trucchetti gli utenti italiani non subiranno alcun danno dal sequestro preventivo disposto dal giudice.

Il sito infatti è oscurato solo per gli IP italiani: basta collegarsi tramite un proxy straniero e tutto ritorna visibile come per magia.  


Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Software e Hardware
scrivi un commento

commenti