Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
25 agosto 2013 7 25 /08 /agosto /2013 17:59

Che i social network fossero diventati uno strumento fondamentale per la vita moderna sembra oramai chiaro; sono sempre più le aziende che si affidano a facebook o ad altre piattaforme per scandagliare la vita dei candidati dipendenti. 

Avere un profilo on-line di tutto rispetto può rivelarsi molto utile nella ricerca di lavoro, specie nei Paesi più tecnologici come gli USA; non a caso proprio dagli Stati Uniti arriva la notizia più curioso riguardo l'uso dei social network nella ricerca di un lavoro. 

http://pcguia.sapo.pt/wp-content/uploads/2013/04/nasa_logo.jpg

Protagonista della vicenda niente meno che la NASA, l'ente spaziale americano. Sembra infatti che fra i requisiti necessari per diventare astronauta ci sia la capacità di essere sintetici; vi chiederete cosa c'entra con Twitter: molto semplice, nella domanda d'iscrizione un punto specifico chiede di mostrare le proprie doti di comunicazione esplicando i motivi per cui si dovrebbe essere scelti in appena 140 caratteri.

Esattamente la dimensione massima di un tweet. Questo ovviamente non vuol dire che una volta saliti su uno space shuttle si debba diventare una tweet-star e postare a raffica dallo spazio: semplicemente bisogna essere in grado di riassumere in poche parole un concetto.

Avete presente la frase: "Huston we have had a problem" di Apollo 13? Negli anno 70 gli astronauti avevano già capito l'importanza di essere sintetici. 

Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Scienza
scrivi un commento

commenti