Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
24 giugno 2013 1 24 /06 /giugno /2013 10:25

http://ecx.images-amazon.com/images/I/51-76Km4Z3L._SL500_AA300_.pngA tutti è capitato di avere un indirizzo e-mail che per qualsiasi motivo è utilizzato raramente. Spesso questi account restano attivi e continuano a ricevere mail nonostante il legittimo proprietario non vi acceda da tempo; questo crea un pò di disagio sia agli utenti che vorrebbero attivare una casella e-mail con lo stesso nome sia al provider, che si vede costretto a rifiutare tale richiesta. 

Yahoo ha deciso di correre ai ripari: dal 15 Luglio tutti gli account inattivi da più di un anno verrano spenti e passati 30 giorni saranno di nuovo assegnabili.

La decisione è motivata dalla necessità di prevenire i furti di identità; spesso gli account vengono rubati e utilizzati per inviare spam ecc. per qualche tempo, poi vengono abbandonati a loro stessi con l'utente originario che non sa come fare per recuperarne l'accesso.

In realtà potrebbe anche esserci sotto la necessità di recuperare un pò di spazio sui propri server: un account di posta elettronica consuma risorse di memorizzazione che anche se minime sono un costo per l'azienda; liberarle e riassegnarle a chi effettivamente ne farà utilizzo potrebbe essere una soluzione economica a un problema serio come quello della gestione dello spazio di memorizzazione. 

L'azienda però non ha intenzione di staccare la spina tutto di un colpo: durante i 30 giorni di sospensione invierà notifiche sulla disattivazione a chiunque tenti di contattare gli account in questione; successivamente questi saranno riassegnati a chi durante lo stesso periodo ne avrà fatto richiesta. 

Se avete un account yahoo inutilizzato da un pò di tempo e ci tenete a non perderlo sarebbe il caso di iniziare a farci qualcosina, in caso contrario sappiate che dopo ferragosto non dovrete più preoccuparvene.

Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Software e Hardware
scrivi un commento

commenti