Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
22 febbraio 2012 3 22 /02 /febbraio /2012 19:36

http://www.noulakaz.net/weblog/wp-content/uploads/2011/04/20110416-silicon-valley.jpgLe due parole Silicon Valley ai più non diranno niente di particolare, ma per gli appassionati di informatica indicano il nome della terra promessa.

Quest'area della California, di circa 400 km quadrati raccolta nel triangolo compreso fra San Francisco San Josè e Berkeley detiene una concentrazione di aziende impegnate nell'high tech che non ha eguali in nessun altro Paese del mondo. La prima azienda a stabilirsi in questa regione fu la Hewlett-Packard nel 1939, ma il vero boom avvenne negli anni 50, quando nella stessa zona si stabilirono la General Electric e la Lockheed. 

Col passare degli anni la Silicon Valley (dove Silicon sta per Silicio non per Silicone...) è diventata una sorta di giardino dell'Eden per tutte le Aziende legate al mondo della tecnologia: solo per citare le più importanti è proprio in quest'area che sono presenti le sedi di Apple (nella città di Cupertino, dove hanno il proprio quartier generale anche Symantec e Sun MicroSystems) Facebook e LinkedIn (a Palo Alto) Microsoft e Google (nella città di Mountain View). 

Ma l'elenco potrebbe essere molto più esteso, e comprende non solo Aziende ma anche tre delle più famose Università degli Stati Uniti: Harward, StanfordBerkeley. 

Avere una sede in quest'angolo di California non è solo una questione economica, ma sopratutto un fatto di immagine: per un'azienda aprire un ufficio (o meglio ancora una serie di uffici) in una qualsiasi di queste città vuol dire aver raggiunto la vetta, essere stati ammessi nella Hall Of Fame della tecnologia.

La caratteristica che accomuna queste location è (oltre alla vicinanza geografica) anche un concetto di sede operativa che a mio modesto parere sarebbe da esportare in tutto il mondo: spazi verdi, zone ricreative, ristoranti e quanto altro possa mettere un lavoratore nella condizione di essere felice di recarsi in ufficio. La Silicon Valley non è solo un area geografica, è un modo di pensare e di fare impresa che rappresenta la massima espressione del sogno americano.

E non è un caso se molti nostri connazionali abbiano trovato fortuna proprio nella Silicon Valley. Sono centinaia i giovani che lasciano il nostro Paese per lavorare a contatto con il meglio dell'informatica e della tecnologia; l'America è da sempre la terra delle opportunità, lo era per i nostri nonni che partivano con 100 lire in tasca e carichi di speranza e lo è anche adesso per tanti ricercatori e laureati che scelgono di partire e crescere professionalmente all'Estero.  

Se siete interessati a un viaggio in questo triangolo magico potrebbe farvi comodo questa guida di Matteo Bittanti. Se invece non vi interessa niente di tecnologia sappiate che a poche centinaia di chilometri c'è un altra città che fa sognare milioni di persone: Las Vegas. 

Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Web e Cultura digitale
scrivi un commento

commenti