Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
26 febbraio 2013 2 26 /02 /febbraio /2013 11:17

Evasi0n sembra destinato a fare una brutta fine: Apple avrebbe infatti trovato il modo di tappare le falle che permettono al JailBreak di funzionare e con il prossimo update di iOS, la versione 6.1.3 la strada a questo tool sarà definitivamente sbarrata.

http://www.tecnoyouth.it/wp-content/uploads/2013/02/Schermata-2013-02-04-alle-18.31.491.png

In pratica, secondo quanto dichiarato dagli stessi sviluppatori di evasi0n, per funzionare il JailBreak ha bisogno che tutti i bug sfruttati restino scoperti: se solo uno viene risolto allora l'intera procedura non funzionerà. 

Una eventualità piuttosto probabile a questo punto: a quanto pare gli sviluppatori Apple hanno lavorato sodo e sono riusciti a risolvere la quasi totalità dei bug utilizzati dal team di evasi0n per la sua realizzazione (su almeno uno, quello del fuso orario, c'è la certezza assoluta); sembra quindi abbastanza sicuro che non appena iOS 6.1.3 sarà rilasciato ci sarà bisogno di un nuovo JailBreak.

 Non ci sarebbe da preoccuparsi più di tanto però: il team evasi0n sarebbe infatti in possesso di altre armi da utilizzare per il JailBreaak di iOS, anche se questo vorrebbe dire ripartire da zero e sviluppare un nuovo tool completamente diverso rispetto a quello attualmente in circolazione e scaricato da più di 7 milioni di utenti.

Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Telefonia e Comunicazione
scrivi un commento

commenti