Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
7 dicembre 2012 5 07 /12 /dicembre /2012 09:41

http://img.bonsai.tv/?img=http%3A%2F%2Fmedia1.bonsai.tv%2Fuploads%2F2011%2F12%2Ffacebook-messenger-download.jpg&w=596&h=373Il destino degli sms sembra oramai segnato: come se non bastasse, dopo WhatsApp anche Facebook lancia una propria applicazione che permetterà agli utenti di utilizzare la rete internet per inviare messaggini ai propri contatti.

Con il nome poco fantasioso di Facebook Messenger è stata infatti lanciata ufficialmente una app che ricalca in tutto e per tutto WhatsApp e simili. Una volta scaricato infatti Facebook Messenger ci metterà automaticamente in contatto con tutti gli altri utilizzatori che abbiamo in rubrica (anche i non iscritti a Facebook), semplicemente grazie al numero di telefono. 

Non solo: potremo anche chattare con i nostri contatti di Facebook tramite la chat vera e propria, fare conversazioni di gruppo, condividere foto ecc. 

A questo punto vi chiederete a cosa serve una app che in pratica ci permette di fare le cose che molti degli smartphones attuali riescono a fare senza bisogno di ulteriori installazioni. Probabilmente la risposta è meno scontata di quello che sembra: l'idea di Mark Zuckerberg è quella di colonizzare quanto più possibile la vita on-line degli utenti.

Non importa se siano collegati dal computer di casa, dal tablet o dallo smartphone: l'importante è che comunichino tramite Facebook. La concorrenza del settore è però spietata e riuscire a convogliare tutto il traffico dati verso il social network con F maiuscola sembra una missione impossibile: a favore di Facebook gioca il fatto di essere il social network per eccellenza e con un numeor di utenti che ha ampiamente superato il miliardo il successo di Facebook Messenger appare scontato.

Ma bisogna tenere comunque conto del fattore Abitudine, quello che spinge gran parte degli utenti a non abbandonare un software se questo funziona alla perfezione. In effetti WhatsApp nonostante i problemi di sicurezza conclamati non sembra affatto in declino e sarà difficile convincere gli utenti a passare a un altra app che fa le stesse cose. 

Non bisogna poi dimenticare che molti modelli di smartphone hanno addirittura la chat di facebook integrata. A cosa serve una app che fa la stessa cosa?

Non ci resta che aspettare un pò di tempo per capire se Facebook Messenger avrà successo oppure no.  nel frattempo chi può (io non posso, Windows Phone non è supportato) la provi. 

  

Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Telefonia e Comunicazione
scrivi un commento

commenti