Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
14 settembre 2012 5 14 /09 /settembre /2012 19:11

L'iPhone 5 è finalmente stato presentato: fra cori di giubilo dei fanboy e ironia della rete il nuovo smartphone di Apple ha visto finalmente la luce; ma esauriti i festeggiamenti è ora di concentrarsi sugli aspetti più concreti come ad esempio il prezzo.

Nel nostro Paese in vista dell'arrivo nei negozi il 21 Settembre, non è stato ancora ufficializzato il prezzo di lancio anche se sono già possibili i preordini. Ad ogni modo, se si ripeterà quanto visto per i modelli precedenti non ci si dovrebbe scostare di molto dal prezzo di 679 Euro di Francia e Germania, anche se non è escluso un piccolo aumento che lo porti vicino alla soglia dei 700 Euro.

Bene: ora che abbiamo un idea del prezzo base che dovremo spendere per divenire proprietari dell'ultimo ritrovato della tecnologia è ora di fare qualche conto. Ci ha pensato per noi Ubm Techn Insights che ci presenta un interessante analisi sul prezzo delle singole componenti: quello che ne viene fuori è la seguente tabella. 

http://apple.hdblog.it/wp-content/uploads/2012/09/iPhone5-BOM-comparison.jpeg

Potete notare come rispetto ai predecessori l'iPhone 5 costa decisamente di più, per via di due componenti in particolare: il processore Cortex A15 di ARM e il chip Qualcomm BB+XCR sono i due componenti che fanno la differenza anche se in generale, tolti batteria e ram che non hanno subito incrementi nel prezzo, sono tutte le componenti a costare di più in confronto ai modelli precedenti, portando il totale della spesa per le componenti a 167.50$

Convertito per il mercato europeo sarebbe più meno 160 Euro; a questo punto vi chiederete a come si arriva ai quasi 700 del prezzo finale: la risposta è più semplice di quanto sembri. Dal conto sono esclusi i costi di ricerca e sviluppo, di produzione, i costi riguardanti il lato software, della campagna di marketing, il trasporto, le tasse e tutto il resto.

 Nessuna truffa quindi, anche se in realtà non sapremo mai quanto incidono gli aspetti elencati in precedenza sul costo finale, e sopratutto non sapremo mai quale è il margine di guadagno che Apple vuole ricavare dalle vendite. 

Sarebbe però interessante fare lo stesso lavoro per il Galaxy S3; resteremo informati in attesa di notizie in merito.  


Condividi post

Repost 0
Published by informaticamente - in Telefonia e Comunicazione
scrivi un commento

commenti